Spaghetti alle vongole

images.jpg

Per quanto possa sembrare facile questa ricetta, bisogna avere cura delle proprie vongole e prepararle nel modo perfetto. Andiamo a scoprirlo insieme in questa nuovissima meteoricetta…

 

INGREDIENTI:

Vongole veraci (500gr) 2 persone

Prezzemolo

Aglio

Olio EVO

Peperoncino Fresco

Vino Bianco

Spaghetti

 

PROCEDIMENTO:

La selezione delle vongole è fondamentale, scegliamo quelle vive o facciamoci consigliare dal pescivendolo di fiducia. Una volta acquistate le vongole è il momento di preparare il soffritto. Schiatte 3 o 4 spicchi d’aglio in camicia, gambi di prezzemolo e mezzo peperoncino; Apriremo le nostre vongole all’italiana. Fate soffriggere olio, l’aglio e  il peperoncino, quando il tutto sarà caldo e sfrigolante unite le vongole e i gambi di prezzemolo, sfumate con vino bianco e lasciatele cuocere; in circa 5 minuti saranno perfettamente aperte, eliminate dunque quelle che sono rimaste chiuse. Otterrete un ottimo sugo che filtreremo e nel quale immergeremo le nostre vongole già sgusciate. Nel frattempo mettete a cuocere la pasta, generalmente 9 minuti per gli spaghetti, mentre cuociono in una padella mettiamo olio, 2 spicchi d’aglio e del peperoncino; quando i vostri spaghetti saranno cotti siamo pronti per il procedimento più importante.

PROCEDIMENTO II:

Saltiamo gli spaghetti come se stessimo facendo una normalissima aglio olio e peperoncino, unite le vongole e lasciate insaporire, bagnate con il liquido ottenuto dall’apertura delle vongole ovviamente filtrato; Mantecate per bene, coprite il tutto con del prezzemolo tritato. Ed ecco a voi gli spaghetti alle vongole.

SERVIZIO:

Ponete gli spaghetti in un piatto fondo, spolverate con prezzemolo, con un cucchiaio da cucina raccogliete il sugo dalla padella e unitelo al piatto.

I vostri spaghetti alle vongole sono ora pronti per essere gustati, accompagnate del buon vino bianco, ed una buona giornata di sole da CheTempoCheFame

Vi ricordo di seguirmi sui social e di lasciare like.

Non perdetevi lo speciale di domani… I funghi cosa c’è da sapere.

CHETEMPOCHEFAME

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Paola ha detto:

    Hai ragione, non sono difficili da preparare, ma ci vuole attenzione. E sono super buoni!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...