Consigli in cucina

La cucina è un mondo infinito, talmente grande e incredibile che ci verrebbe quasi impossibile conoscerlo interamente. Nel nostro piccolo però tutti cerchiamo di apprendere qualcosa di nuovo ogni giorno, magari per stupire qualcuno ad una cena o semplicemente per rendere i pranzi e le cene quotidiane un’ esperienza culinaria più intensa; oggi per questo motivo ho deciso di darvi alcuni consigli per districarvi meglio nel mondo della cucina… Se avete delle domande o dei dubbi, lasciate un commento e vi risponderò in privato, oppure contattatemi alla sezione CONTATTI.

P.S inoltre ho pensato di aprire una sezione dedicata ai vostri problemi in cucina, una rubrica settimanale dove unirò tutte le vostre domande e alle quali risponderò in una giornata dedicata ai miei follower, così facendo ognuno potrà leggere le domande e le risposte e tutti potremo imparare.

Ecco a voi alcuni consigli utili in cucina

Iniziamo dalle basi; sembrerà banale ma il lavaggio e la mondatura degli ortaggi è fondamentale sia per l’eliminazione di batteri sia l’igiene del vostro piatto; dunque quando lavate un ortaggio ricordate di farlo in modo accurato e in alcuni casi di utilizzare dei prodotti ovviamente destinati all’uso alimentare che vi permettano di eliminare i batteri e di assicurarvi un prodotto ripulito da ogni tipo di sostanza utilizzata nelle coltivazioni. Passiamo ora alla mondatura; è necessario lavorare in un ambiente pulito e non di spargere le bucce degli ortaggi o le foglie in eccesso in giro per la cucina per questo motivo quando mondate un ortaggio che sia una carota, un broccolo o una patata utilizzate sotto di voi un contenitore dove andranno a cadere gli scarti dei vostri prodotti e così facendo alla destra del tagliere in un piatto o vassoio andrete a riporre i vostri ortaggi mondati in totale igiene e quando avrete finito chiude il contenitore o il sacchetto e smaltitelo poi nel giusto modo. Passiamo ora alla lavorazione della carne o del pesce; mi raccomando sempre di utilizzare taglieri differenti sia per il pesce che per la carne che per le verdure in modo tale da aver scongiurato un 50% di contaminazione crociata; quando lavoriamo un pesce ricordatevi di sviscerarlo sempre sopra il lavandino in modo tale da risciacquare subito qualsiasi elemento di scarto oppure sopra un sacchetto come per gli ortaggi; mi raccomando per squamare il pesce fatelo con uno squamatore che potete trovare a poco anche nei supermercati più forniti, non utilizzate i coltelli perché basta un piccolo errore per tagliarsi; inoltre fatelo sempre dentro un sacchetto letteralmente inseritelo dentro un sacchetto e lasciate lo spazio per la mano così facendo le squame non voleranno in giro per la cucina. Ogni volta che finite una fase di pulitura del pesce passatelo velocissimamente sotto l’acqua corrente fredda. La lavorazione della carne generalmente in una normale casa sta al massimo nel disossare un pollo, eliminare del grasso in eccesso dal manzo, o sporzionare qualcosa; raccomando di fare questo con coltelli differenti, di prestare massima attenzione nel farlo e nell’utilizzo di guanti da cucina sia per la carne che per il pesce, dedicherò delle giornate per la sicurezza e l’igiene in cucina e rispondo a qualsiasi vostra curiosità in merito. Ogni giovedì andremo ad arricchire questa sezione, quindi non mancate al prossimo appuntamento.

UN SALUTO ED UNA BUONA GIORNATA DI SOLE DA

CheTempocheFame

 

Nel pomeriggio troverete la ricetta di oggi…

Per le vostre ricette mandatemi un’ email dalla sezione Contatti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...